Archivi tag: Astronomia

Scoperto un pianeta potenzialmente abitabile

HD 40307g pianeta abitabile

Un gruppo di ricercatori guidati da Mikko Tuomi del Centre for Astrophysics Research presso l’University of Hertfordshire ha individuato tre nuovi pianeti nel sistema stellare HD 40307, composto da una stella nana di color arancione, situato nella costellazione del Pittore, a poco più di 41 anni luce.

In questo sistema stellare già si era a conoscenza dell’esistenza di tre pianeti denominate super-Terre. Continua a leggere

Ti è piaciuto l'articolo? Vota Ok oppure No. Grazie Mille!

Puoi votare l'articolo anche qui, gli articoli precedenti qui.

La luminosa cometa Ison passerà nel 2013

Cometa 2013 C/2012 S1 Ison

Ison è la cometa che passerà vicinissima al Sole e sarà visibile dalla Terra ad occhio nudo, verso fine novembre del 2013. Continua a leggere

Ti è piaciuto l'articolo? Vota Ok oppure No. Grazie Mille!

Puoi votare l'articolo anche qui, gli articoli precedenti qui.

Centinaia di stelle cadenti l’8 ottobre

Stelle cadenti

Questa sera osservando il cielo possiamo vedere molte stelle cadenti. Queste stelle cadenti sono iniziate verso le ore 20,00 e dureranno per circa 7 ore.

Questo è causato dalla scia lasciata dalla cometa Giacobini-Zinner, scoperta nel 1900, che compie una rotazione attorno al Sole una volta ogni 6,5 anni.

Quest’anno l’evento è molto importante poiché la Terra passa nel mezzo della scia. Continua a leggere

Scoperto un pianeta fuori dal sistema solare

Pianeta Kepler 10b

Il telescopio spaziale Kepler della Nasa ha individuato il primo pianeta completamente roccioso identificato con certezza al di fuori del sistema solare. Continua a leggere

Ti è piaciuto l'articolo? Vota Ok oppure No. Grazie Mille!

Puoi votare l'articolo anche qui, gli articoli precedenti qui.

Le super-bolle cosmiche nella nostra galassia

Super bolle cosmiche

Sopra e sotto il centro della nostra galassia sono state individuate due enormi bolle di raggi gamma, che si estendono per 25 mila anni luce.

La scoperta  è stata fatta dal satellite spaziale Fermi, pochi mesi fa.

Ora si prova a dare le prime spiegazioni a questo fenomeno e sorgono diverse ipotesi. Continua a leggere

Ti è piaciuto l'articolo? Vota Ok oppure No. Grazie Mille!

Puoi votare l'articolo anche qui, gli articoli precedenti qui.